venerdì 8 febbraio 2008

Sta arrivando la primavera

Me lo hanno detto le violette che sono fiorite nel mio "giardino responsabile":

In silenzio, senza tanti proclami, la natura si risveglia. Trovo che sia un momento magico.

19 commenti:

  1. E' proprio una bella notizia. Qui al nord invece, almeno per il momento, ancora niente.

    Certo che ad essere pessimisti si potrebbe pensare: poverine, chissà come soffriranno con la prossima gelata.
    ;-)

    Pace e benedizione

    Julo d.

    RispondiElimina
  2. Julo, ben tornato! Dove eri finito?

    RispondiElimina
  3. E' vero, è un momento magico. Qui si respira aria di primavera da almeno due settimane...
    potresti fare una gita a Roma, tu che passi tranquilla sotto le gallerie ;-)
    ti abbraccio marina

    @ Julo: hai cambiato immagine. Questa è più chic
    ciao marina

    RispondiElimina
  4. Qui ancora nulla invece! Gli alberi iniziano a mettere fuori fiori e foglie a maggio inoltrato...

    RispondiElimina
  5. Marina, di solito due o tre volte l'anno vado a Frascati per lavoro e mi ero gia' ripromessa una sosta a Roma alla prima occasione.
    Sai che non avevo notato il pinguino di Julo?

    Marco, uno dei motivi per cui mi seccherebbe lasciare l'Italia e' proprio il clima.

    RispondiElimina
  6. Si preannuncia la primavera, arrivano i primi fiori, sbocciano le violette e le primule, il sole inizia a riscaldare, ... l'eterna vita scorre: basta solo essere presenti.

    Bellissime foto!

    Felicità.

    Rino, attento al presente.

    RispondiElimina
  7. Che belle foto!

    Ogni mattina cerco nel mio giardino, se è sbocciato qualcosa di nuovo, ma devo ammettere che l'unica fioritura è quella del gelsomino d'inverno.
    In compenso, benchè siano queste, giornate soleggiate, stamattina la brina ricopriva tutto.

    Buona giornata, Artemisia

    RispondiElimina
  8. Ragazzi, l'immagine di Julo non è nuova, è solo quella del suo blog (e forse implicitamente indica la temperatura della sua città..)
    Complimenti il tuo giardino responsabile.. e speriamo che finalmente arrivi la primavera (non solo in termini stagionali) perchè dell'inverno non ne posso più...

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia. Qui da me ancora nulla, ma arriveranno fra poco, le sento nell'aria.
    Arte, quando vieni a Frascati, fai un cenno a che a me, così ci facciamo un bell'incontro a tre.
    Baci.
    Anna

    RispondiElimina
  10. Artemisia, che belleeee!!! Ecco le cose belel che succedono, di cui si parlava, no? E spero di rubarti presto uan foto, perché la violetta in fiore e a il profumo preferito di mia nonna, alla quale ero infinitamente legato...

    RispondiElimina
  11. ..se trovi un naso, tra le tue violette è il mio..:))..ah! e dimenticavo!..anche un paio d'occhi!..:-)
    Ciao, Artemisia!
    Frida

    RispondiElimina
  12. E' arrivata un po' in anticipo, quest'anno, la Primavera, eh?
    Le viole porteranno tristezza e malinconia, felicità e speranza, pioggia e vento.
    Un giorno moriranno; ma non ancora... non ancora...
    Ciao Gramazio

    RispondiElimina
  13. Si bello, però devo dire che a causa dell'inquinamento globale, e per tutte le altre motivazioni, adesso il clima è impazzito e la primavera arriva in anticipo, in inverno fa caldo e in estate... anche a luglio si muore di caldo! presto ci scioglieremo come dei biscotti...

    Comunque sia il nome di Pandoro Blog, mi è venuto in mente un giorno nelle feste natalizie, era mezzanotte ed avevo un pandoro vicino a me...
    Mi ha dato l'ispirazione un semplice dolce casareccio.
    Peccato che poi sia finito nella mia pancia...

    (sò gia che già che ci saranno errori grammaticali...)

    PANDORO
    visit my web - il vaso di Pandora

    RispondiElimina
  14. Ciao artemisia, anche nel mio giardino sono fioriti alcuni bulbi.Volevo chiedere a Lorenzo:ma il tuo cognome è Gramazio?

    RispondiElimina
  15. Eccomi finalmente ad ammirare le violette del tuo giardino. Sono molto belle di questo tipo, sono eleganti e delicate in mezzo a quella nuvola di verde, son proprio da ammirare.
    Buona primavera!
    Dona

    RispondiElimina
  16. Carla: non so se sia il suo cognome, ma a quanto pare Artemisia ha una parentela con il senatore Gramazio.

    RispondiElimina
  17. Lorenzo, please, smetti di divulgare queste notizie e vai a letto che è tardi! Tra parentesi Carla lo stava chiedendo a te ma le ho già chiarito tutto in separata sede.
    Per inciso, non conosco affatto il senatore Gramazio ma siccome ho un parente che si chiama Gramazio ho scoperto che lui ha qualche legame con il senatore. Fine.
    'notteee!

    RispondiElimina
  18. Che meraviglia...Ho sempre adorato le violette fin da piccola... Giulia

    RispondiElimina
  19. che belle...
    domenica ho visto anche qualche primula...

    RispondiElimina