venerdì 14 gennaio 2011

Auguri, quindicenne!


Mi pare di ricordarmi abbastanza bene come ci si sente a quindici anni (forse grazie al mio diario di allora, lo vedi che a qualcosa servono i diari?). Ci si sente già adulti, in grado di fronteggiare il mondo da soli. In fin dei conti che ci manca? Solo qualche informazione in più che hanno i vecchi e che noi che siamo nuovi non abbiamo. Però dentro di noi serpeggia la paura che ci possano fregare grazie a quelle quattro cose in più che sanno.
E poi c'è quella smania, quell'inquietudine che qualche volta si impadronisce di noi e ci fa diventare intrattabili. Viene voglia di spaccare tutto in quei momenti. Figurati se la mamma comincia a rompere perché si è lasciato qualcosa in giro.
Oggi compi quindici anni, caro il mio giovane uomo coi pantaloni sotto i glutei, lo sguardo da bulletto e il chissenefrega sempre pronto. Non pensare che non ti capisca. Non pensare che sia facile sopportare le tue sparate. Non pensare che non lo sappia che dietro quella scorza da duro che ostenti si nasconde un animo tenero e sensibile. Il prossimo passo sarà capire che è proprio quel tuo animo la cosa più bella che hai. Non la nascondere.
Buon compleanno, carino!

8 commenti:

  1. Che bell'augurio! Tanti auguri al quindicenne e alla sua mamma!

    RispondiElimina
  2. Auguri a lui e soprattutto a te !!

    RispondiElimina
  3. Gia'. E' proprio cosi' che ci si sente a quell'eta'!

    RispondiElimina
  4. Mi unisco agli auguri, aggiungo che hai dei figli fortunati, perché hanno una grande mamma.
    Ciao

    RispondiElimina
  5. Auguri al quindicenne, allora!
    un caro saluto
    Dolores

    RispondiElimina
  6. AUGURIiiiiiiiiiii.......

    s.

    RispondiElimina
  7. Buon compleanno anche se non mi conosce...
    Giulia

    RispondiElimina
  8. So che è tardi ma, se posso, mi unisco agli auguri per il bel ragazzo, facendo mio il pensiero di Sileno...
    :-)

    RispondiElimina