lunedì 23 aprile 2012

Cinquant'anni insieme


Cinquant'anni di vita insieme non sono uno scherzo. Quante cose passate insieme! I primi anni: i salti mortali per farsi bastare lo stipendio del babbo, io e mia sorella arrivate subito ad invadere la vostra intimità, l'acquisto della Cinquecento Giardinetta, io che comincio ad andare a scuola e mi accorgo che i miei genitori sono più giovani di quelli delle mie compagne. E poi l'assunzione del babbo in ferrovia che vi portò un po' di tranquillità e i nostri primi viaggi con il dopolavoro ferrovieri. Poi la mamma che comincia a lavorare fuori invece di farsi sfruttare con il lavoro a domicilio e il babbo che si deve adattare a qualche faccenda domestica (la storica frase "questa famiglia va a rotoli" perché gli si era scotta la pasta). Il babbo che riesce a prendere la licenza media e qualche screzio tra voi che noi, ormai adolescenti, eravamo in grado di captare. E poi il mio andarmene di casa ostinatamente voluto, il vostro trasferimento finalmente nella casa di proprietà dopo anni di affitto. Il matrimonio di mia sorella e l'arrivo dei nipoti. E in questi ultimi anni la vostra meritata pensione e la vostra simbiosi sempre più stretta. 
Voi due, una coppia come tante ma nello stesso tempo unica. Ai miei occhi di figlia, quanto di meglio avrei potuto avere come genitori. Auguri!

11 commenti:

  1. Va beh! Che mi è piaciuto questo post ma cinque commenti mi sembrano un po' eccessivi.....Cancella pure!

    ps. Nelle mie "misure drastiche" è evidente che non rientra il tuo blog che non posso smettere di seguire!

    RispondiElimina
  2. Grazie, Alchemilla, sono onorata. Grazie anche di esserti accorta di questo post che ho pubblicato in ritardo pur mantenendo la data dell'anniversario.

    RispondiElimina
  3. Che belli! Hanno negli occhi quella luce speciale che è un po' lo specchio di quegli anni di rinascita che immagino difficili ma meravigliosi.
    Cinquant'anni sono tanti e dici bene "simbiosi": mi permetto di poterlo affermare anche per i miei 30 di matrimonio appena festeggiati.
    Auguri a loro e auguri a te.

    RispondiElimina
  4. Congratulazioni, Giangiacomo. Sono felice di ritrovarti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. =)
      Grazie cara!
      Comunque sono sempre stato qui, ...dietro le quinte.

      Elimina
  5. Che begli esempi di vita!! Questi sono quelli che vanno annunciati sopra i tetti e servono di questi tempi duri ed egoistici...

    Tanti auguri a tutta la famiglia

    RispondiElimina
  6. Auguri.
    Anche i miei il mese prossimo fanno 50 anni di matrimonio, proprio in questo periodo in cui mia mamma sta avendo qualche grave problema di salute (ha fatto un'operazione all'intestino e ci sono un po' di serie conseguenze...).
    Chissa' se riusciremo a festeggiare l'evento (ci tenevano tanto!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace molto, Dario. Un'abbraccio.

      Elimina
  7. Mi sto mettendo in pari con le letture dei tuoi post sempre molto interessanti, non posso esimermi per un brevissimo commento su questo. Innanzi tutto carissimi auguri ai tuoi ... ma come sono belli!.... E che bello esserci arrivati insieme ...
    A presto, molto presto.
    La lettrice silente.

    RispondiElimina