sabato 29 febbraio 2020

Comprare a peso netto

Avevo pensato di scrivere qualche riflessione sulla psicosi collettiva causata dal virus simil-influenzale COVID-19 (per gli amici Corona Virus), ma in realtà scatenata da come i media hanno trattato un'epidemia, che pur cattiva, non credo che sarà così apocalittica (se non forse per l'economia). Avrei voluto scrivere qualcosa qui giusto per ricordare un domani questo periodo e come la nostra società occidentale e la nostra agiatezza (di cui non ci rendiamo conto fino in fondo) improvvisamente sia stata messa in difficoltà da un essere così piccolo e stupido ma così forte come un virus.
E invece voglio parlare di una piccola piacevole scoperta che ho fatto di recente. Un negozio che vende prodotti sfusi di qualità: Solo peso netto. Una scommessa di una giovane donna, aiutata dalla sua famiglia, di aprire un negozio di prodotti alimentari in un quartiere di periferia, davanti ad un hard discount, va senz'altro incoraggiata.
La cosa carina (rispetto ad altre possibilità di acquisto prodotti alla spina che troviamo nella grande distribuzione) è che i clienti possono portare qualsiasi loro recipiente con il quale vi faranno la tara, senza dover comprare un determinato contenitore che poi finisce dimenticato e che non riusiamo più. Barattoli di vetro, contenitori di plastica per alimenti, flaconi vari per shampoo e detersivo. Se non abbiamo portato niente ci vengono date delle buste di carta.
I prezzi non sono bassi però la qualità è alta e soprattutto la scelta dei fornitori è molto accurata (un po' come quella dei GAS): produttori locali, spesso biologici o comunque a filiera corta. Ho trovato ottimo tutto quello che ho provato finora (pasta, riso, cous cous, té, caffé). L'atmosfera creata dalla titolare e dalla sua famiglia è subito cordiale e informale.
Questa la mia spesa di oggi (i contenitori sono miei ovviamente):

Cous cous integrale, riso Apollo aromatico (la risposta italiana al Basmati), caffé 100% arabica, semi di canapa da mettere nei cereali la mattina, cannella, pasta integrale e lenticchie rosse decorticate.

Se non siete di Firenze, cercate anche nella vostra città un negozio che vende prodotti alla spina. Abbattiamo gli imballaggi, favoriamo le piccole imprese e la filiera corta.