martedì 3 maggio 2011

Un alieno in giardino

Nel nostro "giardino responsabile" è spuntata una pianta misteriosa, alta ormai circa 50 cm con grandi foglione. Non esistono esemplari simili nei dintorni e la sua crescita repentina ci fa sospettare che si tratti di un seme marziano.
Qualcuno ci può dare un'idea di che diavolo di pianta si tratti?

14 commenti:

  1. ;-) se fosse una pianta di eucalipto potrebbe rappresentare una prima avvisaglia di un'imminente invasione di koala...

    ...ma non credo...

    RispondiElimina
  2. Somiglia un po' al mio nespolo, che ho fatto crescere da un seme. In effetti e' bastato sotterrarlo e nel giro di qualche mese ha cominciato a spuntare.

    Purtroppo mi dicono che i nespoli spontanei non hanno una produzione di frutti significativa. Pare che per questo bisogni innestarli, e qui la faccenda si fa complicata.

    RispondiElimina
  3. Voto per l'ipotesi nespolo selvatico. Comunque ha un bell'aspetto vigoroso,potrebbe andare avanti da solo senza problemi.
    Buona giornata
    Dolores

    RispondiElimina
  4. E' un 'trifido, venuto dallo spazio!
    Cristiana

    RispondiElimina
  5. Non ne ho idea... ma accogli nel tuo giardino ciò che ti è sconosciuto e guadra come si evolve... :))
    Baci

    RispondiElimina
  6. Ganzo un nespolo! Il punto è un po' scomodo.
    Una collega che non commenta mi ha scritto:
    "Gironzolando sul mio google reader ho visto la foto della vostra
    pianta aliena: secondo me e' un topinambour.
    Puo' diventare alta 1 m o piu', a settembre fara' tante margherite
    gialle e quando sfioriranno potrete scavare e
    ricavare tanti buoni tuberi dal sapore di carciofo."

    Di sicuro non la toglieremo fino a che non capiamo cosa è.
    Stay tuned!

    RispondiElimina
  7. Fai pure finta di niente, ma sai benissimo che è quella canna transgenica che ti hanno portato dall'Olanda.

    RispondiElimina
  8. Il mio nespolo è più o meno così - forse il verde è meno brillante ma le foglie son proprio uguali...
    :-)

    RispondiElimina
  9. È l'unica pianta di cui si nutre il Buru-Buru, animale originario del pianeta Leo N-21: un mammifero (ma anche un po' oviparo) con il muso lungo 5 cm e il collo lungo 1,2 m, il corpo di 9,2 cm e le zampe di 1,9 m. Attendo le foto dei Buru-Buru che verranno a nutrirsi nel tuo giardino, sono molto rari, sai?

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutti.
    Vado ad appostarmi per fotografare il Buru-Buru. :-)

    RispondiElimina
  11. Il mio collega, (quello di sue post fa') che oltre ai 12 milioni di cose si intende anche di piante, mi ha fatto vedere un nespolo cucciolo e non corrisponde ne' come tronco (lo dovrebbe avere gia' legnoso), ne' come foglie (che sono grinzose gia' da piccole). Dice che la pianta aliena sembrerebbe quasi tabacco. Oibo'! Il mistero continua....

    RispondiElimina
  12. mah.... il mio nespolo non era legnoso da cucciolo. Pero' hai ragione, le foglie dovrebbero essere pelosine.... e poi le foglie sono grigioverdine quando son piccole e diventano di un bel verde vivo, come quelle della tua foto, quando crescono.

    RispondiElimina
  13. Artemisia, in rete sono incappata in un interessante sito inglese con cui fare ricerche sulle piante, e mi è venuto in mente il tuo alieno nel giardino consapevole:
    http://www.rightplants4me.co.uk/
    Ciao!

    RispondiElimina
  14. Grazie, Chiocciola. Do un occhiata.

    RispondiElimina